{

MOVIMENTO 5 STELLE MASCALUCIA

{
{
{

 

Servizi Sociali


facebook
twitter
gplus
youtube

ELEZIONIMASCALUCIA.IT @ All Right Reserved 2018 |  AMMINISTRATORE  SEBASTIANO CATANIA                                                                                                     email:     info@mascalucia5stelle.it

Servizi Sociali   

 

Il ns. comune spende in Servizi Sociali circa 3,5 milioni di Euro su 18 milioni di bilancio, uno cifra importante che indica un alto disagio civile  e  forse anche  alta inefficienza e  forse  favore  visti i risultati.

Il periodo che stiamo vivendo si manifesta attraverso forti tensioni nei cambiamenti sociali, economici e demografico. Il Servizio di Assistenza Sociale  del ns Comune  non  può limitarsi ad interventi   a pioggia  di risorse   ma deve acquistare  una ATTIVA  consapevolezza  di questi cambiamenti  e  traguardare un RIORDINO INNOVATIVO del Servizio Sociale che deve diventare Territoriale   

 

Aumentano gli anziani, aumentano i nuclei unifamiliari, la crisi economica tocca il tema del lavoro e della casa, disoccupazione soprattutto giovanile, tutte condizioni che inducono uno scivolamento verso condizioni di fragilità e vulnerabilità sociale anche in nuove fasce di cittadini.

 

A questi cambiamenti   si  deve rispondere attraverso una conoscenza dei reali bisogni dei cittadini  sempre meno statici e standard  e con la costruzione di  risposte  nuove ed innovative  dal punto di vista sociale e non ultimo  dei costi.

 

Ecco le spese principali per i servizi sociali di Mascalucia 

Interventi per l’infanzia e i minori e per asili nido           350.000 €   

Interventi per la disabilità                                                    620.000 €

Interventi per anziani                                                           310.000 €        

 Interventi per i soggetti a rischio di esclusione sociale  355.000 €

Interventi per la famiglia                                                       1.730.000 €

 

Basta servizi sociali passivi e azioni casuali   e   operatori o cooperative   socio-sanitari allo sbando, azzeramento del precariato.   

AZIONI

{

Riordino del sistema dei servizi

 

Supervisione e strategia unitari  per  un modello operativo di comunità che favorisca l’individuazione dei bisogni sociali esistenti ed emergenti, che valorizzi,   attivi ed integri  le risorse comunitarie, regionali e nazionali  per dare risposte alla fragilità sociale  in maniera incisiva ed innovativa. 

 

 

Programmazione

 

Per la promozione di un sistema integrato di interventi sociali e sanitari   con il  coinvolgimento  di tutti i soggetti , pubblici e privati , Azioni di sussidiarietà  con  l’obiettivo  di rispondere alla fragilità sociale in maniera reale.  Elaborazione di un Piano Sociale e Sanitario Comunale con caratteristiche qualitative e quantitative definite.   in materia di politiche  sociali, sanitarie, educative, formative, lavoro , culturali, abitative ed urbanistiche. Basta con la mera erogazione di sussidi al buio.

 

 

 

Albo operatori accreditati

 

Garantire  precisi livelli di qualità,  per gli operatori  pubblici e privati,   dei servizi socio-sanitari  sulle  Professionalità impiegate,  sulla Continuità  assistenziale che tenga conto dei bisogni degli utenti, sulla Trasparenza, sulla Sicurezza e organizzazione delle strutture  e soprattutto introduzione di un SISTEMA di VALUTAZIONE   del servizio svolto  con il supporto dei familiari e utenti.

 

 

 

Percorso di adeguamento

 

tocca i servizi e gli operatori: Assistenza domiciliari,  Case di residenza per anziani, Centri diurni assistenziali per anziani, Servizi socio-riabilitativi

 

 

pensionersANZIANI
pensioners2

AZIONI INNOVATIVE

{

Sportello Sociale

 

​Autogestito  dalle FAMIGLIE ,   associazioni  di cittadini  che mettano in atto  progetti sociali  anche con la partecipazione/convenzioni di enti ed istituzioni quali  ASP  e  INPS  ed operatori sociali dei servizi socio-educativi.

 

 

Albo dei volontari

 

Creazione di un albo  dei cittadini che mettono a disposizione esperienza  e tempo  per   promuovere servizi sociali dedicati.

 

 

 

Laboratorio Sociale di ascolto

 

Un laboratorio che  coinvolga famiglie, associazione e  operatori socio-sanitario  che proponga  progetti sociali  innovativi  guardando anche alle esperienze di  altri comuni italiani:

  

Screening  oncologici  in strutture residenziali e domiciliari  per anziani.

 

Censimento e qualificazione delle attività di   assistenti familiari  non solo da parte di un assistente domiciliare ma anche  dei familiari stessi che si prendono cura della persona anziano o  disabile. 

 

Servizi di pronto  assistenza  familiare  per dare risposta  immediata   nel momento in cui insorge la necessita  per esempio in fase di dimissione ospedaliera  con convenzione e   pacchetti tariffari agevolati in base all’intensità  del bisogno.

 

Sostegno Infanzia e adolescenza a rischio  per  rafforzare e sostenere la relazione tra genitori e figli, attraverso azioni mirati, quali l'attivazione di gruppi per genitori, azioni di educativa domiciliare, la collaborazione attiva con la scuola, l'affiancamento familiare attraverso volontari e famiglie di appoggio.

family-2972199
family-2972226
Create a website